Sinossi

Protagoniste sono quattro donne, Noha, Randa, Soukaina e Hlima, che nella Marrakech dei giorni nostri vivono di amori mercenari, fanno le prostitute, sono oggetti del desiderio. Allegre, vivaci e complici, piene di dignità ed emancipate nel loro regno al femminile, queste donne superano la violenza della società marocchina che, pur condannandole, le sfrutta. Le quattro donne ci conducono nel loro regno notturno fatto di violenza, umiliazioni ma anche risate e tenerezza.
Quattro lavoratrici del sesso si sostengono l’un l’altra, mentre lottano per sopravvivere nei mercati della carne corrotti e pericolosi di Marrakech, in questo incisivo racconto del regista marocchino Nabil Ayouch. La loro amicizia costringe l’intimità a trovare nuovi spazi e il nostro sguardo ad osservare una nuova verità.
Offrendo piacere e distrazioni per ricchi sauditi arabi e turisti europei, queste donne non sono amate da nessuno - ma insieme formano una famiglia di fortuna, condividendo le loro sventure quotidiane e le gioie, proteggendosi l’un l’altra. Ayouch ha tratto la storia da testimonianze che ha raccolto da circa 200 lavoratrici del sesso, nel giro di un anno.

Coraggiosamente trasgressivo, MUCH LOVED, segna una pietra miliare per l’emancipazione del cinema arabo dall’ipocrisia dominante e dal pregiudizio che avvolge il tema della prostituzione s dando la censura e l’autocensura. Le autorità marocchine che lo hanno vietato, ritengono che il film offenda gravemente i valori morali e la donna marocchina oltre che l’immagine del paese. L’autore oggi vive sotto scorta e gli attori hanno subito minacce.


Regia: Nabil Ayouch
Genere: Drammatico
Nazione: Francia, Marocco
Anno: 2015
Presto in DVD

Cast Artistico

Loubna Abidar
è Noha
Asmaa Lazrak
è Randa
Halima Karaouane
è Soukaina
Sara Elmhamdi
è Hlima

Riconoscimenti

Lumières Awards
Miglior film francese